Pighin

Aziende agricole in Friuli

Pighin

Aziende agricole in Friuli

La storia

La Storia

La nostra storia inizia nel 1963 quando fu acquistata dai fratelli Luigi, Ercole e Fernando una tenuta di 200 ettari a Risano in zona Friuli Grave D.O.C. appartenente ad una nobile famiglia friulana. Dopo una radicale ristrutturazione dei poderi, dando origine a vasti impianti di vigneto e frutteto, nel 1967 venne costruito il nuovo centro aziendale costituito da uffici e moderne cantine progettato dall’architetto di fama mondiale Gino Valle.

Nel 1968 fu acquistata l’azienda di Spessa di Capriva in zona D.O.C. Collio costituita da 30 ha di vigneti ed una cantina di vinificazione che è stata ristrutturata ed adeguatamente attrezzata. Con quest’acquisizione l’azienda si è garantita una gamma di produzione delle due zone più rinomate e vocate alla viticoltura del Friuli-Venezia-Giulia e d’Italia.

Nel 2004 le aziende passano totalmente sotto il controllo di Fernando Pighin, la moglie Danila e i suoi figli Roberto e Raffaela che oggi proseguono con grande passione ed entusiasmo nella conduzione delle aziende di famiglia.

L’azienda vinifica esclusivamente uve provenienti dai vigneti di proprietà, avendo così il totale controllo della qualità dei vini prodotti dalla terra alla bottiglia. Le cantine di vinificazione di Risano e Spessa sono attrezzate con le più moderne e avanzate tecnologie attualmente disponibili.

Tra i rigogliosi vigneti dell’azienda di Risano nelle Grave è ubicata la splendida villa veneta, circondata da un sontuoso parco secolare che è adibita a forestiera per le relazioni pubbliche. In seno alla villa seicentesca si trova l’affascinante cantina storica di affinamento dei vini rossi.

crediti: Representa